bn1                 bn1 

logo15
c alimentare c artistico c automoto c bar c comunicazione c costruzioni c_gelaterie_pasticcerie.png
c istallazione c moda c produzione c pulizia c_ristoranti_alberghi.png c benessere c servizi
 


A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 0-9

FERGOM

Referente: Giampiero Contursi
Email: info@fergomsrl.com
Via: Via Europa - Zona Industriale
Codice postale: 84091
Città: Battipaglia
Provincia: Salerno
Telefono: 0828 346436
Fax: 0828 346436
Sito web: Fergom srl
Aperti al pubblico il:
  • Lunedì
  • Martedì
  • Mercoledì
  • Giovedì
  • Venerdì
Descrizione dell'Impresa:

fergom catenadimontaggio

L’AZIENDA

La società, creata da Contursi Felice nel 1993 su un terreno della zona industriale di Battipaglia, diventa operativa con l'acquisizione di alcune importanti commesse dalla METZELER ( ex SMAE ). Le lavorazioni venivano svolte in un capannone preso in affitto, mentre si procedeva alla realizzazione del nuovo stabilimento industriale sul terreno sopra citato. Nel Gennaio 2001 diventa operativo il nuovo stabilimento. Attualmente la FER.GOM srl occupa 37 dipendenti e ha acquistato un nuovo stabilimento per poter incrementare le lavorazioni meccaniche, che restano la primaria fonte di espansione per l'azienda.

PRODOTTI VERDI

SIRIDO: Sistema per lo smaltimento dei Rifiuti Domestici.

SIRIDO e' un Sistema e un Processo internazionalmente brevettati mediante i quali la FerGom SrL si propone di dare un significativo contributo all'alleggerimento delle difficoltà create,soprattutto in ambiente domestico, dallo smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti giornalmente, quali:

fergom arbeit

- l' insacchettamento differenziato;

- la conservazione per periodi superiori al giorno;

- il deposito dei sacchi negli appositi cassonetti in vari orari stabiliti;

Esso permette quindi ad ogni singola famiglia di:

- accumulare i rifiuti solidi per un periodo superiore al giorno, oggi difficilmente consentito a causa delle difficoltà connesse a volumi, putrescenza, igiene, etc.;

- smaltirli con il sistema tradizionale, ma in condizioni di igienicità molto differente da quella possibile oggi e con economicità per la collettività in quanto i volumi diminuiscono, la putrescibilità viene bloccata e quindi tempi, condizioni ambientali e localizzazione dei punti di raccolta cittadini possono avere dimensioni e costi sicuramente più sostenibili;

- facilitare processi di riconversione dei rifiuti, mediante possibilita' di aggiungere additivi opportuni al processo per rendere il materiale inerte prodotto piu' facilmente ed efficacemente riutilizzabile ( concime, energia ecc.).

fergom macchinarioFERRO

FER.GOM effettua lavori di tornitura, fresatura, rettifica, saldatura, elettroerosione a filo e a tuffo, costruzione stampi e fustelle e manutenzioni industriali. I macchinari FER.GOM. permettono la realizzazione di lavori di alta precisione su materiali metallici di qualunque durezza. Il personale altamente specializzato utilizza software dedicati per la realizzazione di profili e figure di qualsiasi forma e dimensione. Una delle tecniche maggiormente usate in azienda è quella della elettroerosione. Molte sono le procedure e istruzioni operative da seguire per la corretta realizzazione del lavoro.

MISSION

La FER.GOM. S.r.l. si muove in uno scenario caratterizzato da un mercato sempre più competitivo e selettivo e da una costante e veloce evoluzione nelle tecnologie utilizzabili e nei sistemi di sicurezza.

fergom menatwork

L’Alta Direzione della FER.GOM. S.r.l. ha identificato quale fattore critico di successo l’adozione di una Politica per la Qualità e l’Ambiente che, attraverso una costante attenzione alla adeguatezza delle risorse umane e delle attrezzature operative, all’efficacia dei processi di lavorazione ed organizzativi, all’elevata professionalità nella progettazione del servizio, si proponga come strumento di garanzia per il continuo miglioramento delle prestazioni aziendali e della soddisfazione del Cliente. Essa, inoltre, afferma il proprio impegno volto alla tutela dell’ambiente e alla riduzione e prevenzione dell’inquinamento derivante dalle proprie attività e servizi svolti dall’organizzazione.

Pertanto, l’Azienda ha intrapreso un percorso finalizzato alla certificazione del proprio Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente conformemente ai requisiti della Norma UNI EN ISO 9001:2000 e UNI EN ISO 14001:1996, individuando le aree prioritarie di intervento e le seguenti finalità:

• Progettare ed implementare un Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente, conforme alla Norma di riferimento ed efficace rispetto alle performance aziendali;

• Assicurare e mantenere la conformità ai requisiti concordati con i Clienti;

• Mantenere la conformità con tutte le leggi e i regolamenti vigenti;

• Perseguire il miglioramento continuo delle proprie prestazioni, tenendo conto della migliore tecnologia disponibile, compatibilmente con le risorse, umane ed economiche, disponibili;

• Ampliare il mercato Clienti attraverso al partecipazione a gare che richiedono la Certificazione quale requisito premiante.

Inoltre, l’Alta Direzione stabilisce i seguenti

OBIETTIVI GENERALI

fergom ruotadentata

Il soddisfacimento massimo dei Clienti ottenuto attraverso:

• la fornitura di prodotti conformi ai requisiti specificati e nel rispetto dei tempi preventivati e dei livelli qualitativi specificati e attesi; la disponibilità di risorse umane e materiali con le giuste competenze tecniche, in grado di gestire gli interventi e di rispondere tempestivamente ai bisogni del Cliente.

La professionalità, il coinvolgimento e la condivisione degli obiettivi aziendali da parte delle risorse umane, ottenuti attraverso:

• una mirata formazione tecnica ed organizzativa;

• un’adeguata informazione sugli obiettivi e sulle strategie aziendali;

• una partecipazione ai successi dell’Azienda.

• Il miglioramento continuo dei processi aziendali individuati nel Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente.

• L’analisi degli aspetti ambientali derivanti da nuovi prodotti, servizi e attività dell’organizzazione, l’identificazione di quelli significativi e la conseguente definizione di obiettivi e programmi ambientali di miglioramento.

• La gestione dei rifiuti prodotti, al fine di ottenere una riduzione delle quantità prodotte e di ricercare le più opportune modalità di raccolta, trasporto e destinazione finale degli stessi.

• L’analisi del consumo di risorse naturali (materie prime, energia, acqua, ecc.) al fine di ridurne gli sprechi e applicando, ove possibile, sistemi di recupero e riutilizzo delle stesse.

• La definizione degli indicatori ambientali di performance.

La comunicazione con gli interlocutori sia interni sia esterni (Pubblica Amministrazione, clienti, fornitori, comunità locali, parti interessate, ecc.) al fine di fornire informazioni necessarie per comprendere gli effetti sull’ambiente delle attività dell’impresa e perseguendo un dialogo aperto; promuovere la responsabilità dei dipendenti di ogni livello verso la protezione dell’ambiente e la diffusione della cultura della prevenzione ambientale, attraverso programmi di sensibilizzazione, informazione e formazione del personale.

RICERCA & SVILUPPO

La FER.GOM. S.r.l. è un'impresa tendenzialmente molto innovativa e molto sensibile alle tematiche legate all' Ambiente ed alla sua salvaguardia.

Coniugando queste sue insite vocazioni con la multidecennale esperienza maturata nel proprio core business , la FER.GOM. S.r.l. si e' imposto l'ambizioso traguardo di contribuire a minimizzare progressivamente l'impatto sull'ambiente sia direttamente che mediante la proposta di prodotti espressamente progettati per tale obiettivo.

Ciò anche nella convinzione che nel lungo periodo i benefici di questa strategia saranno certamente superiori ai costi contingenti in quanto essa non fa che anticipare l'inevitabile evoluzione delle legislazioni ambientali, ottenendo forti vantaggi nei confronti dei concorrenti.

La FER.GOM. S.r.l., quindi, nell' ottica anche di diversificare le proprie attivita' e trovare nuove opportunità di mercato, si e’ dotata di un gruppo di collaboratori e consulenti tecnici ed esperti – interni all’ Azienda ed esterni ad essa - cui affidare le attivita’ di Ideazione, Ricerca, Progettazione, Sviluppo prototipale e Realizzazione di nuove soluzioni da proporre sul mercato sui temi dell’ Ambiente e sua salvaguardia, e ha dato mandato a questo suo gruppo di Ricerca e Sviluppo di perseguire i seguenti obiettivi primari:

- l' attuazione il più possibile del contenimento dei consumi di energia;

- l' introduzione di tecnologie pulite, ossia tecnologie che rispetto alle altre prevalenti in un certo periodo abbiano un ridotto impatto sull'ambiente;

- la progettazione e lo sviluppo di prodotti "verdi", ossia eco-compatibili che richiedono spesso relazioni integrate con fornitori e clienti,

cercando di “sinergizzare” questi obiettivi con le proprie esperienze e competenze nel campo della lavorazione del ferro e dei manufatti metallici.

Per rendere sistematici la pianificazione ed il raggiungimento di tali obiettivi, l’Alta Direzione ha deciso di impegnare risorse adeguate con precise responsabilità organizzative comprendenti:

• la promozione di azioni atte a prevenire il verificarsi di non conformità nei prodotti, nei processi e nel Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente stesso, compito del Responsabile Sistema di Gestione Qualità e Ambiente ed, in generale, di tutte le Funzioni aziendali;

• l’identificazione, registrazione e pronta rimozione dei problemi nei prodotti, nei processi e nel Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente, nonché l’attuazione di azioni correttive per eliminare le cause delle non conformità, compito di tutto il Personale aziendale;

• la pianificazione e l’attuazione di attività formative ed informative tese a garantire che gli obiettivi aziendali, compresi quelli per la Qualità e Ambientali, siano condivisi, attuati e sostenuti da tutti i livelli dell’organizzazione, compito del Responsabile Sistema di Gestione Qualità e Ambiente e dell’Amministratore;

• il miglioramento del Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente attraverso la raccolta sistematica e l’analisi di dati quantitativi per la valutazione delle performance aziendali ed il monitoraggio dei processi, compito del Responsabile Gestione Qualità e Ambiente e dell’Amministratore.

In particolare, l’Alta Direzione attribuisce specifici compiti alle diverse Funzioni individuate in Organigramma, come genericamente definito nel Manuale per la Qualità e l’Ambiente e dettagliato nelle Procedure richiamate. Inoltre, ricopre egli stesso il ruolo di Rappresentante della Direzione, con il compito di

• monitorare l’attuazione dei processi individuati nel Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente, con l’aiuto del Responsabile Sistema di Gestione Qualità e Ambiente;

• diffondere all’interno dell’Azienda la consapevolezza dei requisiti del Cliente.

L’Alta Direzione si impegna a mettere in essere tutte le misure e le risorse necessarie al perseguimento di questi obiettivi e principi generali, in coerenza con l’orientamento al miglioramento continuo delle prestazioni ambientali ed al raggiungimento della soddisfazione delle parti interessate.

Obiettivi specifici e misurabili di breve periodo, coerenti con gli obiettivi generale di cui sopra, sono definiti in occasione del Riesame della Direzione.

Il Manuale del Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente, che descrive il Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente della FER.GOM. S.r.l., è reso disponibile a tutti, presso l’Amministrazione.